Treccione con gocce di cioccolato

Ed immaginerete subito di stare in pasticceria, il profumo di quello che vedete vi ubriacherà! Oggi vi lascio questa ricettina super per un impasto ultra versatile. Io ho deciso di farci delle treccione alle gocce di cioccolato. Una merenda sana e gustosa per la mia bimba che ha iniziato l’asilo ma possiamo davvero utilizzare questo impasto per altre cose come per esempio dei pan goccioli o una focaccia dolce o dei maritozzi, insomma ci possiamo davvero sbizzarrire. 
Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Treccione con gocce di cioccolato

Porzioni 12
Preparazione

40

minuti
Cottura

30

minuti
Costo

Medio

Ingredienti

  • 500 g di farina 0 forte

  • 175 g di zucchero

  • 20 g di lievito di birra fresco o 7 g di lievito secco

  • 175 g di latte

  • 100 g di acqua

  • 200 g di burro

  • 10 g di sale

  • 360 g di gocce di cioccolato fondente

  • La scorza di un’arancia e di un limone

  • 7 g di estratto di vaniglia

  • Eventualmente 100 g di licoli rinfrescato maturo togliendo 30 g di acqua

Preparazione

  • Per prima cosa aggiungiamo farina e liquidi nella planetaria e impastiamo con il lievito fino a che l’impasto non risulti bello incordato. 
  • Aggiungiamo poi lo zucchero in 2 o 3 volte e impastiamo fino a quando non vediamo l’impasto nuovamente bello incordato. 
  • Aggiungiamo poi il sale, gli aromi, (buccia di limone e arancia e vaniglia) e il burro un po’ alla volta e impastiamo fino a quando il burro non sia ben assorbito.
  • A questo punto possiamo inserire le gocce di cioccolato fredde o a temperatura ambiente. Se a temperatura ambiente si squaglieranno un po’ come nella foto. 
  • Adesso possiamo o mettere l’impasto in frigo 12 ore per poi tirarlo fuori, dargli la forma e farlo lievitare di nuovo un paio di ore oppure lo facciamo lievitare circa 3 ore a temperatura ambiente e poi gli diamo la forma e lo mettiamo a rilievitare per un’ora e mezza o 2. 
  • Inforniamo a 170 gradi C per 25-30 minuti circa o fino a doratura. 
  • Sforniamo e buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*