Treccione alla crema di nocciole senza uova

Ecco qui un’idea per le vostre colazioni o per un caffè in compagnia di amici il sabato pomeriggio. Questa treccia è morbida e leggera e si mantiene benissimo anche il giorno dopo. Ha dei tempi di lievitazione e riposo piuttosto lunghi quindi non può essere preparata all’ultimo minuto. Ci vuole sempre un po’ di organizzazione quando vogliamo preparare un lievitato. A volte, quando non ho scelta, opto per il lievito istantaneo. Quando mi programmo tutto invece, impasto il giorno prima e dopo il riposo metto il mio impasto in frigorifero, cosi’ il giorno dopo sarà pronto per essere utilizzato. Buona ricetta a tutte!

Treccione alla crema di nocciole senza uova

Difficulty: Media
Porzioni

4

persone
Preparazione

30

minuti
Cottura

30

minuti
Costo

basso

Ingredienti

  • 400 g di farina 00

  • 12 g di lievito di birra

  • 90 g di zucchero

  • 50 g di burro

  • 210 ml di latte

  • 1 cucchiaino di miele

  • 1 bustina di vanillina

  • 200-250 g di crema di nocciole

  • zucchero a velo

  • latte per spennellare

Preparazione

  • Sciogliamo il burro e lo zucchero in 120 ml di latte e lasciamo intiepidire.
  • Nei restanti 90 ml di latte sciogliamo il lievito. Prendiamo poi una ciotola in cui aggiungeremo la farina e subito dopo il latte con il lievito sciolto ed iniziamo a impastare.
  • Aggiungiamo poi il composto di burro, latte e zucchero e per finire il miele e la bustina di vanillina. Impastiamo fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
  • Formiamo poi una palla e lasciamo lievitare fino al raddoppio (2 o 3 ore a seconda della temperatura che abbiamo in casa).
  • Stendiamo ora l’impasto formando un rettangolo e distribuiamoci sopra la crema di nocciole assicurandoci che lo strato di crema non sia troppo spesso altrimenti sara’ poi difficile formare il treccione.
  • Arrotoliamo l’impasto e lasciamo riposare in frigo in modo tale che si rapprenda e sara’ più semplice da maneggiare.
  • Tagliamo il rotolo in due nel senso della lunghezza e intrecciamo le due strisce sigillando bene le due estremità.
  • Lasciamo lievitare il treccione coperto per una mezz’ora circa e cuociamo in forno ventilato per circa 25-30 minuti o fino a che non sarà dorato.
  • Lasciamo raffreddare il nostro treccione e distribuiamo sopra della granella di nocciole.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*