Torta brioche arrotolata con confettura

Buonissima questa torta arrotolata! Morbida, umida e golosa, perfetta in ogni momento della giornata e..piace proprio a tutti!

La ricetta è molto facile, basta preparare e far lievitare un impasto brioche veloce e poi farcirlo con della confettura. La mia preferita è sempre quella di fragole ma il bello di questo dolce è che potete farcirlo come preferite. 

Inoltre resta morbida e fragrante per qualche giorno se conservata coperta e in un luogo asciutto. 
Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Torta brioche arrotolata con confettura

Porzioni

12

Preparazione

30

minuti
Cottura

45

minuti
Costo

M-basso

Per una tortiera da 28 cm di diametro

Ingredienti

  • 200 g di Manitoba

  • 200 g di farina 0

  • 180 g di farina 00

  • 150 ml di latte tiepido

  • 15 g di lievito di birra fresco

  • 100 g di zucchero

  • La scorza grattugiata di un limone bio

  • 5 g di essenza di vaniglia

  • 2 uova

  • 100 g di burro morbido

  • 10 g di burro fuso per spennellare

  • 380 g di confettura di fragole

  • Prima di infornare:
  • 1 tuorlo

  • 20 g di latte

  • Per decorare:
  • Granella di zucchero

  • Zucchero a velo

Preparazione

  • Per prima cosa sciogliamo il lievito nel latte tiepido. Aggiungiamo poi la scorza del limone e la vaniglia. Uniamo le uova, il burro morbido, lo zucchero e mescoliamo bene. 
  • Incorporiamo gradualmente le farine e impastiamo a lungo per almeno dieci minuti, finché l’impasto sarà bene incordato e il panetto risulterà morbido, liscio e non appiccicoso. 
  • Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare in forno con la lucina accesa per almeno due ore.
  • Riprendiamo il nostro impasto e stendiamo a forma di rettangolo della grandezza di cm 40×50.
  • Spennelliamo con il burro fuso, spalmiamo la confettura lasciando un paio di centimetri dal bordo e infine arrotoliamo l’impasto partendo dal lato più lungo. 
  • Poi chiudiamolo su se stesso come se fosse una chiocciola. Durante questa operazione potrebbe fuoriuscire un po’ di confettura, non preoccupatevi. 
  • Posizioniamo in una teglia tonda apribile foderata con carta da forno o imburrata. 
    Copriamo con un panno e facciamo lievitare ancora per un’oretta. 
  • Trascorso questo tempo, mescoliamo l’uovo con il latte e spennelliamo la superficie della torta. 
    Distribuiamo la granella di zucchero e cuociamo in forno statico a 180 gradi C per 45/50 minuti.
  • Una volta fredda, spolveriamo con un pochino di zucchero a velo. 
  • Buon appetito!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*