Plumcake natalizio allo yogurt con sorpresa

Ed ecco un dolcetto semplice e sempre molto buono. Ideale per una colazione natalizia più carina del solito e che nasconde una dolce sorpresa. Però dai è talmente carino che va benissimo tutto l’anno! 

Questo soffice plumcake allo yogurt si realizza preparando un solo impasto, da cui poi si preleva una piccola parte per ricavare le stelline da inserire prima della seconda cottura. Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Plumcake natalizio allo yogurt con sorpresa

Porzioni

12

Preparazione

30

minuti
Cottura

40

minuti
Costo

Basso

Ingredienti

  • 4 uova

  • 1 vasetto di yogurt bianco o alla vaniglia

  • 140 g di zucchero

  • 100 g di fecola di patate

  • 90 g di olio di semi di girasole

  • 25 g di cacao amaro

  • Una bustina di lievito per dolci

  • Una bustina di vanillina

  • La scorza grattugiata di mezzo limone bio

  • 280 g di farina 00

Preparazione

  • Per prima cosa prepariamo un impasto classico dividendo in due ciotole i liquidi e gli ingredienti solidi. Amalgamiamo tenendo però da parte il cacao e il lievito. 
  • Ora preleviamo circa 7-8 cucchiai di impasto, aggiungiamo il cacao amaro e un cucchiaino di lievito. Mescoliamo il tutto. 
  • Poi rovesciamo l’impasto su una teglia foderata con carta da forno come se fosse un pan di spagna (teglia rettangolare o tonda, dando uno spessore di circa 1cm). Sarà molto denso dunque non avremo problemi. 
    Cuociamo a 180 gradi (statico per 20 minuti). 
  • Una volta pronto, aspettiamo che sia ben freddo e con un taglia biscotti, ricaviamo tante formine.
  • Adesso riprendiamo l’impasto bianco, versiamoci il lievito rimasto, mescoliamo e versiamo una parte delll’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato. Dovrà essere abbastanza da ricoprire la base (circa 2 cm). 
  • Ora disponiamo le stelle immergendole e facendole arrivare a toccare il fondo. Possiamo scegliere di metterle su un lato come ho fatto io, oppure al centro. La cosa importante è che siano tutte belle strette tra loro, non dovranno avere spazio per muoversi.
  • Rovesciamoci sopra l’impasto bianco rimasto e inforniamo di nuovo a 180 gradi (statico) per circa 40 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino. 
  • Sforniamo e buon appetito!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*