Fiocchi di neve

Fiocchi di neve. Soffici e deliziose briochine farcite con una crema morbida, candida, spumosa e paradisiaca. 

Ogni tanto ci vuole anche un dolcetto così, siete d’accordo? Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Fiocchi di neve

Porzioni

23

Preparazione

40

minuti
Cottura

15

minuti
Costo

M-basso

Ingredienti

  • 200 g di Manitoba

  • 130 g di farina 00

  • 150 ml di latte tiepido

  • 1 uovo

  • 30 g di burro morbido

  • 45 g di zucchero

  • 10 g di lievito di birra fresco

  • Un pizzico di sale

  • La scorza grattugiata di mezzo limone bio

  • Per la crema al latte:
  • 200 ml di latte

  • 40 g di zucchero

  • 25 g di amido di mais

  • 8 g di miele

  • 5 g di aroma vaniglia

  • Per la crema di ricotta:
  • 150 g di ricotta vaccina ben sgocciolata

  • 15 g di zucchero

  • La scorza grattugiata di mezzo limone bio

  • Per la terza parte della crema:
  • 200 g di panna di latte fresca montata a neve

  • Per spennellare:
  • 1 tuorlo

  • 20 g di latte

  • Per decorare:
  • Zucchero a velo

Preparazione

  • Per prima cosa in una ciotola sciogliamo il lievito nel latte tiepido. Aggiungiamo poi il burro, lo zucchero, l’uovo, la scorza del limone, il pizzico di sale e iniziamo ad amalgamare. 
  • Uniamo gradualmente le farine e impastiamo per alcuni minuti finché l’impasto non risulterà liscio e omogeneo. Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare in forno con la lucina accesa fino al raddoppio. Ci vorranno almeno due ore. 
  • Nel frattempo dedichiamoci alla crema.
    Iniziamo con la prima: in un pentolino versiamo il latte, aggiungiamo lo zucchero, l’amido di mais, il miele e la vaniglia e mescoliamo bene con una frustina.
  • A fuoco basso, lentamente e mescolando di continuo, portiamo a bollore fino ad addensarsi e poi spegniamo. Trasferiamola rapidamente in una ciotolina e copriamo con pellicola a contatto. Una volta fredda riponiamola in frigo. 
  • Ora passiamo alla seconda crema: amalgamiamo la ricotta con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Dovremo ottenere una crema liscia e ben aromatizzata. Mettiamola poi in frigo. 
  • Infine montiamo a neve la panna avendo cura di utilizzare una ciotola e delle fruste fredde di frigo. Una volta pronta rimettiamo anche la panna montata in frigorifero.
  • Riprendiamo il nostro impasto che nel frattempo sarà lievitato. Capovolgiamo su un piano di lavoro leggermente infarinato e senza lavorarlo troppo con le mani, stacchiamo 23 pezzetti da 30 g ciascuno. 
  • Diamo una bella forma tondeggiante a ogni briochina, pirliamo e poniamole tutte su una teglia antiaderente. 
    Copriamole con della pellicola e lasciamo lievitare per un’ora.
  • Trascorsa l’ultima ora di lievitazione, spennelliamo ogni brioche con il tuorlo mescolato all’uovo e cuociamo in forno statico a 180 gradi C per 15 minuti. Dovranno essere dorate ma senza scurirsi troppo. 
  • Ora creiamo la crema finale. Dobbiamo mescolare prima la crema di latte a quella di ricotta. Per questa operazione possiamo anche aiutarci con le fruste elettriche, basteranno pochi secondi. 
    Infine uniamo la panna amalgamandola con dei movimenti lenti, dal basso verso l’alto.
  • La nostra crema è pronta per farcire i fiocchi di neve. Io preferisco farlo con una sacca a poche girandoli e praticando un buchino nella parte inferiore con la bocchetta lunga e sottile.
    In alternativa si possono tagliare a metà e riempire di crema.
  • Una bella spolverata di zucchero a velo e i fiocchi di neve saranno pronti per essere gustati! 
  • Buon appetito!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*