Chiocciole di panbrioche alla Nutella

Le ho preparate per la colazione delle mie bambine. Cercando di accontentare la loro golosità ma senza esagerare. Ho eliminato il burro sostituendolo con dell’olio di semi di girasole. Sono venute belle soffici e leggere. Una tentazione anche per me! Se avanzano si conservano bene per un paio di giorni oppure si possono surgelare appena fatte. Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Chiocciole di panbrioche alla Nutella

Porzioni

18

Preparazione

40

minuti
Cottura

25

minuti
Costo

Basso

Ingredienti

  • 12 g di lievito di birra fresco

  • 50 g di acqua

  • 15 g di zucchero

  • 40 g di farina 00

  • Per l’impasto
  • 1 uovo

  • 70 g di zucchero

  • 200 ml di latte tiepido

  • 120 g di olio di semi di girasole

  • 500 g di farina (300 g di 0 e 200g di 00)

  • Nutella

Preparazione

  • Per prima cosa dobbiamo preparare il lievitino. Sciogliamo il lievito nell’acqua, aggiungiamo lo zucchero e la farina. Mescoliamo bene, copriamolo con della pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno circa 40 minuti.
  • Intanto dedichiamoci all’impasto. In una ciotola mettiamo l’uovo e lo zucchero e amalgamiamo bene. Uniamo il latte, l’olio e il lievitino preparato precedentemente. 
  • Aggiungiamo piano piano la farina e impastiamo lavorando per dieci minuti. Dovremo ottenere un panetto morbido, liscio e non appiccicoso. 
    Copriamolo e lasciamolo lievitare in forno con la lucina accesa per due o tre ore.
  • Trascorso il tempo della lievitazione, riprendiamo il nostro impasto, sgonfiamolo leggermente e stendiamolo in una sfoglia rettangolare piuttosto sottile di circa 2/3 mm. Per praticità possiamo anche dividere l’impasto in due parti, ottenendo due sfoglie più piccole di circa 40×30 cm.
  • Dalla sfoglia tagliamo delle strisce larghe circa 3 cm. Farciamo con la Nutella e arrotoliamo ogni striscia su stessa formando le chioccioline.
  • Poniamo le chioccioline su due teglie ricoperte di carta da forno e lasciamo riposare per mezz’ora coperte (ma senza che abbiano nulla a contatto con la superficie). 
  • Spennelliamo poi con un goccio di latte e cuociamo in forno statico a 180 gradi C per 20/25 minuti. 
  • Buon appetito!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*