Castagnole soffici alla ricotta

Queste sono le nostre castagnole. Morbide grazie alla ricotta, con una sfumatura gustosa di agrumi e anice e con un profumino delizioso. Sono quelle che abbiamo sempre mangiato. È una ricetta di famiglia alla quale siamo molto affezionate. Allora cosa aspettate? Siete pronte?? Buona ricetta a tutte!

Castagnole soffici alla ricotta

Porzioni

50

Preparazione

25

minuti
Cottura

10

minuti
Costo

Basso

Ingredienti

  • 150 g di ricotta vaccina ben sgocciolata

  • 1 uovo

  • 70 g di zucchero

  • 40 g di burro

  • 1 cucchiaio di sambuca o liquore all’anice

  • La scorza grattugiata di mezzo limone bio

  • La scorza grattugiata di mezza arancia bio

  • 8 g di lievito per dolci

  • Una bustina di vanillina

  • 220 g di farina 00

  • Qualche cucchiaio di zucchero per rotolarci le castagnole appena fritte

Preparazione

  • Per prima cosa amalgamiamo lo zucchero e la ricotta fino ad avere una bella crema. Uniamo l’uovo e il burro e mescoliamo. 
  • Aggiungiamo le scorzette degli agrumi, la vanillina e la sambuca. Incorporiamo il lievito e per finire, a poco a poco, la farina. 
    L’impasto dovrà essere molto morbido.
  • Iniziamo a staccare dei pezzetti di impasto e allunghiamo con le mani dei rotolini (stesso procedimento degli gnocchi). Tagliamo poi i rotolini a pezzettini di circa 2 cm l’uno e con le mani, diamo forma alle palline. 
  • Friggiamole in abbondante olio caldo e infine rotoliamole nello zucchero. Sono talmente soffici che potrete gustarle anche il giorno dopo!! 
  • Buon appetito!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*